SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

100% italiani

Il risultato di oltre 50 anni di esperienza nella produzione e
fornitura di Reti e Recinzioni

Per completare, rifinire o perfezionare la posa in opera di una recinzione è possibile scegliere tra i nostri accessori per recinzioni. Alcuni di essi sono opzionali e aggiungono comfort e caratteristiche alla recinzione stessa, altri sono, invece, indispensabili.

Accessori per recinzioni

Telo oscurante

Il telo oscurante (o rete ombreggiante o frangivista) è un telo in materiale sintetico di colore verde scuro che si applica alla recinzione per offrire al terreno recintato una maggiore privacy. La maglia fitta e il materiale sintetico riducono notevolmente la visibilità, arrivando a una percentuale di oscuramento del 90%. Esistono anche modelli con effetto “finta siepe” che raggiungono un effetto coprente al 100%. Per la loro installazione è sempre opportuno richiedere il parere di un esperto, perché in presenza di vento creano un effetto vela che deve essere sostenuto da una recinzione adeguata.

Le recinzioni oscuranti offrono riparo dalla vista e dal vento, quindi forniscono un maggiore comfort nell’utilizzo degli spazi privati come giardini o piscine. I teli oscuranti per recinzioni possono essere utilizzati anche per piccole opere, come coprire pergolati o mascherare una doccia esterna.

Piastra a tassellare per pali

Per posare dei pali da recinzione su un muretto, si può utilizzare la piastra a tassellare per pali. Si tratta di una piastra metallica di dimensioni opportune con due fori che ne consentono il fissaggio al muretto tramite appositi tasselli. La piastra con lo spinotto costituisce l’alloggio per i pali. Si tratta in buona sostanza di un supporto in ferro robusto e stabile in cui alloggiare i pali della recinzione che, in questo modo, sarà ben salda e ancorata al muretto di recinzione. Questo accessorio garantisce una posa in opera sicura, veloce e robusta.

La piastra può essere zincata o plastificata verde e accogliere pali tondi e pali quadri. Questo tipo di accessorio è normalmente prescelto per installare recinzioni in contesti residenziali.

Filo

Per fissare reti o tendere teli oscuranti si utilizza di norma il filo zincato e plastificato in PVC per legatura, per tensione. Si tratta di un filo robusto e resistente all’usura che consente di fissare in modo saldo e duraturo la rete ai pali di supporto assieme al filo di legatura.

Pinza e punti

Per legare le reti metalliche ai fili di tensione si utilizza un’apposita pinza che fissa con punti zincati la rete al filo. Noi di Reti Rusconi mettiamo a disposizione sia punti zincati sia punti zincati plastificati verde, da scegliere in base alla rete che si vuole posare.

Kit per automatismi

Su richiesta, forniamo kit per automatismi per cancelli a un’anta, a due ante o scorrevoli. Il kit include tutto il necessario: il motore, il braccio, la centralina, le fotocellule, il lampeggiante, il telecomando e la targhetta di segnalazione.

La nostra gamma di prodotti e accessori consente un’installazione ottimale della tua recinzione.

Quando si deve delimitare uno spazio esterno, l’alternativa elegante alla recinzione in rete metallica è la cancellata. Le cancellate in ferro o acciaio zincato vengono utilizzate per delimitare spazi residenziali, ville, scuole o altre aree private, come aree industriali.

Si tratta di una recinzione modulare più robusta, stabile e durevole nel tempo rispetto alla classica rete per recinzioni. Inoltre, rimane abbastanza facile e veloce da posare.

Le cancellate esterne posseggono caratteristiche di protezione e sicurezza maggiori rispetto alla recinzione in rete. Vediamo perché.

Cancellate in ferro e in acciaio: caratteristiche

Le cancellate in ferro moderne o in acciaio zincato sono costituite da elementi modulari o pannelli che, messi uno dopo l’altro, delimitano uno spazio di qualsiasi dimensione, creando una barriera verticale che ha lo scopo di impedire un facile accesso dall’esterno al perimetro interessato.

Le cancellate moderne hanno linee semplici, nette e di norma sono cancellate zincate. La cancellata, infatti, viene installata con l’idea che debba durare nel tempo; per questo tutte le nostre cancellate sono sottoposte a zincatura, un trattamento protettivo che ne garantisce la resistenza alla corrosione. Per una maggiore durevolezza e per un effetto estetico più curato è possibile richiedere, per le nostre cancellate, la plastificazione nel colore che si desidera.

Un’altra caratteristica importante, quando si scelgono delle cancellate per esterni, è la possibilità o meno di fruire di capisaldi abbinati, vale a dire pali e fermi dello stesso stile, materiale e colore. Per garantire il massimo risultato estetico e funzionale noi della Reti Rusconi forniamo accessori abbinati.

Infine, la cancellata modulare, essendo una sorta di cancellata prefabbricata, presenta il vantaggio di ridurre tempi e costi di montaggio rispetto alla tradizionale cancellata realizzata su misura. La facilità di ottenere un rapido preventivo e la posa in opera più semplice e spedita, consentono di realizzare in poco tempo per il proprio spazio un recinto sicuro ed elegante.

La Rete Rusconi fornisce una gamma di cancellate e recinzioni standard o su misura che si adattano ad ogni esigenza, anche di budget, del cliente.

Per regolare l’accesso a uno spazio recintato è necessario prevedere l’installazione di cancelli esterni per recinzioni. Questi assumono caratteristiche diverse in base al contesto in cui devono essere collocati (cancelli per ville, cancelli da giardino, cancelli industriali ecc).

I cancelli assolvono, fondamentalmente a due funzioni:

  • regolare il transito di pedoni: cancelli pedonali;
  • regolare il transito di automezzi: cancelli carrai (uno, due ante o scorrevoli).

Cancelli per recinzioni: caratteristiche

Ogni recinzione deve avere un accesso che permetta a pedoni o mezzi di entrare e uscire. L’ampiezza del cancello, la sua altezza, il suo taglio estetico sono caratteristiche che dipendono dalle esigenze pratiche ed estetiche del cliente.

Una volta chiuso, il cancello deve risultare in armonia con la recinzione a rete. Di norma viene, quindi, realizzato nello stesso materiale e con lo stesso stile della recinzione. Nel caso di una recinzione a rete o a pannelli, ha la stessa altezza, la stessa intelaiatura e accessori, così che visivamente si integri perfettamente con il recinto.

Cancelli per ville

I cancelli per ville devono avere essenzialmente a tre caratteristiche: estetica, solidità, praticità.

Quando un cancello regola il passaggio di uno spazio privato, come una villa, spesso si aggiunge a una recinzione preesistente. Questa costituisce un elemento con il quale è necessario dialogare per integrare nel modo migliore il cancello.

I cancelli moderni per ville sono spesso cancelli in ferro zincato a caldo, veri e propri cancelli di design. I cancelli moderni in ferro sono di norma sottoposti a zincatura, un trattamento che ne impedisce la corrosione. Dalle forme e decorazioni lineari, giocano sulla geometria dei pezzi, quasi sempre lisci.

Non si deve dimenticare che un cancello ha anche un ruolo difensivo e, qualora si voglia, di schermo a garanzia della privacy della famiglia.

Infine, siano essi cancelli pedonali in ferro o cancelli carrai più elaborati, tutti devono risultare comodi e pratici da aprire e chiudere. In base alla disponibilità di spazio è possibile scegliere:

  • ante a un solo battente;
  • ante a due battenti;
  • ante scorrevoli (su binario a terra).

Noi di Reti Rusconi realizziamo cancelli per ville standard e cancelli su misura, per soddisfare in pieno le tue esigenze e il tuo gusto.

I pali per recinzione rappresentano un elemento chiave della recinzione, perché ne costituiscono lo scheletro. Esistono pali per recinzione di diversi materiali e forme, ciascuno adatto a supportare reti metalliche o pannelli di varie qualità.

La scelta del palo più adatto va fatta sulla base della tipologia di recinzione che si vuole realizzare (recinto da giardino, recinzione perimetrale di una villa, recinto di cani o animali, di un impianto industriale ecc.) e delle caratteristiche del terreno. Se per delimitare uno spazio come un giardino possono essere sufficienti pali per staccionata, il discorso cambia quando si vogliano aggiungere al recinto caratteri di sicurezza, stabilità e resistenza all’usura. In questo caso, è necessario optare per pali metallici.

Pali per recinzione

Quando si sceglie tra i pali in ferro per recinzioni è bene puntare subito su paletti plastificati e zincati, che possono garantire una durata maggiore nel tempo.

I pali devono sempre essere coordinati con la recinzione non solo dal punto di vista estetico ma anche della qualità. Sostegni non adeguati alla rete o ai pannelli scelti possono, infatti, pregiudicare la resistenza della recinzione.

Paletti tondi per recinzione

I paletti tondi per recinzione rappresentano la soluzione migliore quando si vuole installare una recinzione durevole e robusta. La sezione tonda conferisce al palo una maggiore resistenza rispetto al palo a T e si presta a sostenere pannelli e cancellate, ma è anche una buona scelta nel caso di reti robuste.

I pali tondi sono paletti zincati, all’occorrenza anche plastificati, cavi all’interno. Per la posa in opera si può procedere ad inserirli direttamente nel cemento oppure si possono fissare su un muretto preesistente con l’apposita piastra a tassellare. I pali tondi vengono forniti con tappi o cappucci in PVC che, posti sulla sommità, impediscono il defluire delle acque piovane all’interno del tubo.

Pali a t per recinzioni

Il palo a t si può considerare l’opzione base per chi deve realizzare una recinzione standard, è quello più utilizzato per delimitare terreni residenziali o agricoli. Facile da installare, questo supporto si adatta ad ogni tipo di terreno e pendenza. Per una recinzione in rete metallica o in nylon si ricorre, in genere, a questi pali per recinzioni che hanno la caratteristica sezione, appunto, a T.

Alcuni clienti ci chiedono se il palo a T si può usare come saetta a t per recinzione. In realtà l’ideale è utilizzare la saetta per recinzione a L, che si adatta perfettamente all’alloggio laterale del palo a t. La saetta si usa come rinforzo diagonale e contribuisce a una maggiore stabilità. Viene impiegata per dare stabilità ai pali terminali di un recinto (una sola saetta), per i pali d’angolo (due saette di rinforzo) e per i pali di rinforzo (due saette di rinforzo). I pali intermedi, invece, sono privi di saette.

Pali tubolari zincati per campi sportivi e pali rastremati

I pali tubolari zincati per campi sportivi non presentano verniciatura, la zincatura li rende comunque resistenti alla corrosione. Per installare recinzioni particolarmente alte è possibile posare pali rastremati, utili anche per l’illuminazione.

Noi di Reti Rusconi forniamo i pali e, su richiesta, tutti gli accessori necessari coordinati.

I pannelli per recinzione rappresentano una soluzione intermedia tra recinzione in rete metallica e cancellata, e sono adatti per chi ha l’esigenza di delimitare un perimetro esterno o parte di esso. Grazie ai pannelli è possibile realizzare recinzioni modulari (recinzioni in ferro o recinzioni in acciaio) che consentono di risparmiare sui tempi di posa e sui costi della tua recinzione.

Recinzioni in ferro: materiali e finiture

Le recinzioni a pannelli sono realizzate in ferro zincato o in acciaio zincato. La zincatura è un processo che garantisce al metallo la resistenza alla corrosione. Su richiesta, i pannelli possono anche essere plastificati in colori standard o scelti dal cliente.

Recinzioni a pannelli: usi e tipologie

La recinzione a pannelli viene in genere impiegata in contesti industriali o in centri commerciali. Esistono però soluzioni esteticamente interessanti che possono essere impiegate anche a chi ha necessità di recintare in modo semplice il proprio giardino (pannelli per recinzione giardino) o di creare una recinzione tra il proprio terreno e un terreno privato limitrofo, come nel caso dei giardini adiacenti delle villette a schiera, o ancora per realizzare recinti per cani o per altri animali.

La tipologia dei pannelli varia in base al livello di robustezza che si vuole conferire alla recinzione e al contesto d’utilizzo.

Il pannello più semplice tra quello del nostro catalogo è il pannello metallico provvisorio, leggero e destinato ad essere alloggiato su supporti o basamenti di cemento anch’essi provvisori. Si tratta del il tipico pannello da cantiere utilizzato per delimitare le aree di intervento e tutelare il pubblico rispetto al movimento dei mezzi di lavoro.

I pannelli per recinzioni sono composti da fili in acciaio elettrosaldati della sezione di 4 o 5 mm, disposti a griglia secondo intervalli diversi, che noi forniamo zincati e rivestiti in poliestere. Rispetto alla rete metallica questi pannelli sono rigidi e, quindi, difficilmente deformabili. La recinzione modulare in pannelli elettrosaldati con maglia quadrata o rettangolare, semplice e leggera, è l’ideale per delimitare in modo facile giardini, spazi industriali e commerciali.

La recinzione metallica a pannelli più robusta e durevole nel tempo è quella realizzata con pannelli elettrosaldati grigliati in acciaio zincato, con i quali è possibile realizzare vere e proprie cancellate. È la scelta di punta per delimitare lo spazio esterno di centri sportivi, di impianti industriali e degli ampi parcheggi aziendali o dei centri commerciali.

La modularità, che contraddistingue questo tipo di recinzione rispetto alla rete, richiede che lo spazio da recintare sia il più regolare possibile in termini di pendenza, anche se è possibile adottare strategie di diverso tipo per adattare i pannelli a ogni situazione.

La recinzione a rete metallica, plastificata o meno, rappresenta la soluzione più semplice per chi voglia delimitare uno spazio esterno a fini di sicurezza e tutela della proprietà.

Esistono reti di diversa composizione, come la rete in nylon o la rete metallica plastificata, e reti di diversa struttura, come la rete a maglia sciolta o le reti elettrosaldate. Per ciascuna è possibile individuare, grazie all’esperienza della nostra ditta Reti Rusconi, settori ideali di impiego.

Rete metallica plastificata

Le reti recinzioni plastificate rappresentano la soluzione più semplice per recintare un perimetro. Si possono utilizzare:

  • reti a maglia sciolta, e cioè intrecciate tra loro senza che i punti di giunzione vengano saldati, la classica rete griglia con trama romboidale;
  • reti elettrosaldate zincate, facili da mettere in opera e dalla trama più stabile.

Entrambe le reti sono vendute in rotoli dalla lunghezza standard.

La rete metallica ha un filo del diametro sufficiente e garantire una buona tenuta; perché sia durevole nel tempo è importante che il filo sia sottoposto a zincatura e, possibilmente, sia anche plastificato.

Per la posa in opera delle reti ci si avvale di pali a t o tondi, di fili di supporto orizzontali e di punti metallici per fissare la rete. I pali possono essere sostenuti da saette diagonali che ne garantiscono la stabilità in punti cruciali, come angoli, o lungo il perimetro, quando necessario. Una volta creata lo scheletro di pali, saette e fili di tensione, la rete viene srotolata e man mano fissata ai supporti.

La rete elettrosaldata plastificata presenta in genere una trama quadrettata e ha fili più o meno robusti, trame più o meno fitte in base all’uso che se ne deve fare.

Reti professionali: la rete da pascolo e la rete in nylon

Una particolare menzione merita la rete zincata annodata e cioè quel tipo di rete che si utilizza per recintare il pascolo. Le caratteristiche di questo tipo di rete sono la robustezza e la differenziazione delle maglie orizzontali, che sono più ravvicinate nella parte inferiore, più ampie in quella superiore.  Può essere utilizzata per trattenere la piccola selvaggina.

La rete nylon, infine, è la classica rete annodata impiegata per campi sportivi (tennis, calcio, golf) e centri ludici. La nostra ditta Reti Rusconi fornisce reti di dimensioni personalizzate, sia in larghezza che in altezza, completate da un rinforzo perimetrale resistente che ne impedisce lo sfilacciamento. Su richiesta si può fare la rete antigrandine, antivolatile e altro ancora.